HIMSS Italian Community

Benvenuti

Attraverso le attività della HIMSS Italian Community, HIMSS Europe desidera promuovere l´uso e l´adozione di tecnologie dell´informazione e della comunicazione nel settore sanitario italiano. Per questo motivo, HIMSS Europe si impegna a organizzare sessioni informative e formative per favorire lo scambio di conoscenze e creare opportunità esclusive di networking.

HIMSS Italia

La HIMSS Italian Community è composta dai professionisti italiani della salute e dell´ICT che lavorano nel settore sanitario pubblico e privato. La missione della HIMSS Italian Community è di creare una piattaforma di scambio per tutti coloro che ambiscono a fornire migliori servizi sanitari attraverso l´applicazione di soluzioni digitali. La Community permette ai suoi membri di:

  • Accedere a un network nazionale e internazionale composto dai principali leader della salute digitale
  • Rimanere costantemente aggiornati sulle più recenti innovazioni digitali nel campo della salute

 

Community Insights

Digital Health in Italy: The race is on

31.01.2018

Italian healthcare may not be at the level of digital maturity of some other European countries, but it’s made significant progress in the past year, with six Italian hospitals now at EMRAM Stage 6 – no mean feat when budgets for hospitals have been frozen at the same level for the past ten years. But the focus is on getting digital services to the point where they’re good enough for citizens that they’re concentrating on.

www.himssinsights.eu/digital-health-italy-race

Will Brexit jeopardise access to reciprocal healthcare?

20.11.2017

Two years ago, when skiing in the French Alps, my daughter had a ski accident and was taken to hospital for urgent care. I was lucky enough to hold a European Health Insurance Card, which allowed us to receive healthcare as if we were local residents, as without it the bill could have been quite expensive for me!

www.himssinsights.eu/blog-will-brexit-jeopardise-access-reciprocal-healthcare

Prescriptions without borders

17.11.2017

In the first quarter of 2018, the five EU Member States Sweden, Finland, Portugal, Croatia, and Estonia will embark on a path that has the potential to change European healthcare forever. Cross-border exchange of electronic patient data will finally exit project phase. Electronic prescriptions will be here to stay, and more is likely to come.

www.himssinsights.eu/prescriptions-without-boundaries

The European eHealth Patchwork

13.11.2017

Healthcare IT continues to be insufficiently funded and supported in many parts of Europe. As a result, a lot of healthcare facilities are not as digitally mature as they could be. This is a key result of the Annual European eHealth Survey, conducted by HIMSS Analytics. The results also show that priorities in healthcare IT vary considerably across the continent. What does not vary is the eagerness of eHealth professionals to improve their leadership skills.

www.himssinsights.eu/european-ehealth-patchwork

The People’s CIO

08.11.2017

If Diana, Princess of Wales was known as the People’s Prince then Elena Sini, Chief Information Officer at Humanitas Research Hospital in Rozzano, Italy would be at the People’s CIO. A health IT specialist with a heart, Sini speaks to Insights about the key role that CIOs play in healthcare organisations today.

www.himssinsights.eu/peoples-cio


Comitato della HIMSS Italian Community

Il Comitato della HIMSS Italian Community è formato da esperti della salute digitale che su base volontaria coordinano e guidano la Community. I membri del Comitato contribuiscono significativamente a identificare i temi più rilevanti e pertinenti da discutere in seno alla Community e a promuoverne le attività, invitando nuovi validi membri a farne parte.

...

Carlo Berutti Bergotto

CIO Ente Ospedaliero Galliera – Genova

Direttore dell'Information Communications Technologies dell'Ente ospedaliero"Ospedali Galliera" di Genova dal 1997.

L'IT, che ha un organico di circa 30 tecnici, ha ricevuto numerosi riconoscimenti nell'ambito dell'innovazione informatica sanitaria.

Fanno parte dell'IT le strutture "Applicazioni e flussi" - "Automazione" ed "Infrastrutture e sistemi".

...

Giovanni Delgrossi

CIO Ospedale di Vimercate – Milano

Giovanni Delgrossi ha una laurea in Informatica e dopo un'esperienza nel settore della tecnologia dei semiconduttori in una società multinazionale, ha continuato il proprio percorso professionale presso l’Ospedale di Vimercate a partire dal 1992.

Dal 2000 dirige il dipartimento IT dell’Azienda Ospedaliera (ora ASST) di Vimercate, dove ha implementato diversi progetti di digitalizzazione che hanno permesso di realizzare un sistema completamente digitale e mobile di cartella clinica elettronica.

Ha collaborazioni professionali a livello regionale e nazionale relative all'architettura dei sistemi ICT in Sanità.

...

Fabrizio Massimo Ferrara

ALTEMS – Università Cattolica del Sacro Cuore

Docente e Coordinatore scientifico del “Laboratorio Sistemi Informativi Sanitari” dell’ ALTEMS, focalizzato sulle strategie, la programmazione e l’ implementazione dei sistemi informativi sanitari, anche con l’utilizzo delle metodologie dell’Health Technology Assessment. E’ stato membro dei comitati di standardizzazione in informatica sanitaria di UNI, CEN ed ISO; Team Leader per lo standard CEN 12967; consulente e direttore di diversi progetti internazionali, anche nell’ambito di programmi EU. Fino al 2014 è stato Amministratore Delegato di una società specializzata nell’informatica sanitaria, operante a livello internazionale.

...

Marco Foracchia

CIO Azienda USL di Reggio Emilia, IRCCS

Direttore del Servizio Tecnologie Informatiche e Telematiche dell'Azienda USL di Reggio Emilia, IRCCS dal 2018.

Prima del settore IT Sanitario pubblico ha maturato esperienza in ricerca e sviluppo su software medicale nel settore privato. Ha svolto attività di ricerca universitaria in Italia e negli Stati Uniti. Reviewer per riviste scientifiche del settore.

Professore a contratto presso Università di Modena e Reggio e SDA Bocconi.

Dal 2015 è media manager per AISIS, e dal 2018 è parte del direttivo AISIS.

...

Andrea Gelmetti

AIIC, Associazione Italiana Ingegneri Clinici

Ingegnere elettronico con PhD in strumentazione biomedicale. Da più di 15 anni lavora in ambito ospedaliero con focus sulla parte dell’Information Technology in Sanità. Responsabile del Servizio Informativo della Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo a partire dal 2011. Collabora con varie associazioni di professionisti in ambito sanitario e in particolare con AIIC di cui coordina il Gruppo di Lavoro sull’ICT. Organizzatori di vari eventi convegnistici e collaboratore di riviste di settore quali eHealth, e-Sanit@ e Tecnica Ospedaliera.

...

Francesca De Giorgi

CIO ASST Gaetano Pini Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Pini/CTO – Milano

Francesca De Giorgi dirige la struttura Sistemi Informativi Aziendali della ASST Pini CTO, un istituto ortopedico leader italiano situato a Milano.

Ha 15 anni di esperienza nel settore della tecnologia dell'informazione in sanità. Prima di assumere l’attuale ruolo al Pini CTO ha lavorato come project manager presso l'Istituto Nazionale Tumori di Milano.

Si è laureata presso il Politecnico di Torino con una laurea in Ingegneria delle Telecomunicazioni.

...

Paolo Locatelli

Responsabile Scientifico Osservatorio Innovazione Digitale in Sanità Politecnico di Milano

Paolo Locatelli è direttore scientifico dell’Osservatorio Innovazione digitale in Sanità della School of Management del Politecnico di Milano ed è esperto in progetti di eHealth presso la Fondazione Politecnico di Milano.

Dal 1998 ha sviluppato forti competenze nell’innovazione digitale nei processi di assistenza sanitaria. Attualmente guida vari progetti di eHealth a livello europeo, nazionale e regionale, dove la sua principale area di azione è l’integrazione di modelli di gestione dei processi socio-sanitari e l’utilizzo di soluzioni digitali innovative.

...

Mario Fregonara Medici

Responsabile Sistemi Informativi AOU Maggiore della Carità – Novara

Laurea “Ingegneria Elettronica”, Master “Ingegneria Clinica”. Attualmente Responsabile “Sistemi Informativi” presso A.O.U. “Maggiore della Carità”, prima Responsabile “Servizi Informativi Sanitari” presso Direzione Sanità - Regione Piemonte, Responsabile “Tecnologie Sanitarie” presso A.O.U. “Careggi”, Responsabile “Sistemi Informativi” presso A.S.L. Provincia Milano3, Responsabile “Information Technology for Medicine” presso CEFRIEL. Socio associazioni biomedicali (AIIC, ANTEV) ed informatiche (AISIS, eS@nità); membro comitati tecnici di enti normativi (CEI, Uninfo). Esperienza professionale pluriennale ed attività di ricerca negli ambiti: sistemi informativi, informatica sanitaria, telemedicina ed ingegneria clinica.

...

Marco Pantera

Lombardia Informatica - Regione Lombardia

Laureato in Scienze dell’Informazione, opera da oltre vent’anni nell’ambito della trasformazione digitale in ambito sanitario. È responsabile, presso Lombardia Informatica, della divisione deputata alla reingegnerizzazione/innovazione dei processi e servizi degli attori della socio-sanità lombarda e ricopre, ad interim, il ruolo di direttore del servizio di Contact Center Regionale.

...

Roberto Poeta

CIO Poliambulanza - Brescia

Roberto Poeta è CIO di Poliambulanza Fondazione a Brescia dove gestisce e promuove l’evoluzione del sistema informativo.

Ha una vasta esperienza nella progettazione, realizzazione e gestione di sistemi informatici ospedalieri, integrando ottime conoscenze delle tecnologie dell'informazione e della comunicazione, dei processi e degli standard internazionali nel settore sanitario.

Ha coordinato e partecipato attivamente a molti progetti innovativi per l'implementazione di soluzioni informatiche in ambito clinico, con particolare attenzione alle tecnologie da utilizzare, ai cambiamenti dei processi di gestione, alla sicurezza e alla privacy.

...

Maurizio Rizzetto

AIIC, Associazione Italiana Ingegneri Clinici

Maurizio Rizzetto ha una laurea in ingegneria elettronica, si è perfezionato in ingegneria biomedica e informatica. Dal 2002 è direttore di struttura complessa di informatica e ingegneria clinica.

Dal 2005 è membro del gruppo ICT all’interno dell’associazione italiana ingegneri clinici della quale è anche rappresentante regionale.

Ha partecipato a vari progetti, gruppi di lavoro e tavoli tecnici negli ambiti della gestione delle tecnologie biomediche e dell’informatica sanitaria a livello regionale/nazionale e per organizzazioni sanitarie private.

Collabora all’organizzazione di eventi, conferenze e attività di formazione.

...

Claudio Saccavini

Direttore Tecnico di Arsenàl.IT

Dal 2009 Saccavini è Direttore Tecnico di Arsenàl.IT, Centro di Ricerca e Innovazione in e-Health in Veneto. Dal 1997 ha collaborato con l'Università di Padova; dal 2004 con il Ministero della Sanità e degli Esteri come consulente per la dematerializzazione e per l'implementazione di sistemi di telemedicina a livello nazionale ed internazionale.

Dal 1998 al 2002 è stato membro del Comitato DICOM come SIRM; dal 2001 è un Project Manager del Comitato IHE Italia e, dal 2011, è co-chair del Comitato ITI Planning in IHE International; è stato anche Coordinatore Tecnico del progetto europeo RENEWING Health.

...

Lorella Scorteccia

CIO Ospedale Pediatrico Bambino Gesù – Roma

Lorella Scorteccia ha una laurea in Matematica ottenuta nel 1988 presso l'Università di Roma "La Sapienza".

Ha sempre lavorato in ambiente sanitario, all'inizio come programmatore per il Ministero della Salute e poi come consulente seguendo le Aziende Sanitarie Locali.

Ha lavorato per molti anni in società fornitrici di soluzioni per la sanità e dal 2015 lavora come CIO di organizzazioni sanitarie.

...

Elena Sini

Direttore Sistemi Informativi IRCCS Istituto Clinico Humanitas

Dal 2016 Elena Sini è membro del HIMSS Europe Governing Council, in precedenza e fino al 2012 ha ricoperto la carica di CIO del IRCCS Istituto Nazionale Tumori per oltre 10 anni.

Collabora come docente in corsi universitari presso le Università Hunimed e LIUC.

Nel suo percorso professionale ha favorito la nascita di partnership e collaborazioni scientifiche, industriali e tecnologiche anche a livello internazionale.

...

Stefano van der Byl

Responsabile dell’Area Sanità digitale dell’Agenzia per l’Italia Digitale (AgID)

Laureato in ingegneria gestionale ha maturato oltre 10 anni di esperienza nella direzione di progetti per la trasformazione digitale della Pubblica Amministrazione, prima presso il Dipartimento Innovazione e Tecnologie della Presidenza del Consiglio dei Ministri, poi all’Area Trasformazione Digitale dell’AgID, in cui è responsabile del settore sanità coordinando e le relative attività progettuali e normative.

È membro di numerosi tavoli istituzionali, sia europei sia nazionali, nonché di gruppi di lavoro e tavoli tecnici e dal 2018 è auditor di infrastrutture e sistemi digitali per la sanità.

La valutazione EMRAM

Con il modello EMRAM, HIMSS Analytics consente agli ospedali di valutare e comparare il livello di sofisticazione e sicurezza raggiunto dalla propria Cartella Clinica Elettronica (CCE) e dalle pratiche cliniche da essa mediate.

La valutazione avviene su richiesta tramite una survey online delegata al CIO (responsabile sistemi informatici) tramite link. La survey prende in esame i livelli di sofisticazione e sicurezza di CCE, gestione informatizzata delle farmacoterapie, sistemi di monitoraggio e assistenza ecc.

I dati raccolti nella survey vengono successivamente elaborati in termini di benchmark (analisi comparative) e restituiti al CIO correlati di rispettivo punteggio EMRAM ottenuto, indicatori di prestazione ed eventuali gap da colmare per raggiungere livelli EMRAM superiori.

La valutazione EMRAM consente di individuare oggettivamente le azioni da intraprendere per rendere la propria CCE altamente performante: un ambiente di lavoro paperless che consenta la riduzione degli errori umani, dei rischi clinici, degli sprechi e dei costi.

Cliccando qui è possibile prendere visione delle strutture/aziende ospedaliere finora identificate in Europa che si distinguono come esempi di buone prassi (EMRAM Steges 6 & 7) in termini di governo clinico supportato da ICT.

Organizzazioni Associate


 
 

Senior Partner

...

Un'offerta completa di business integration, outsourcing applicativo e infrastrutturale, soluzioni innovative e consulenza strategica. Oltre 9.000 dipendenti, 50 sedi distribuite in Italia, Germania, Spagna, Belgio, Repubblica di Serbia, Stati Uniti e America Latina (Brasile e Argentina), un portafoglio ricavi consolidato nel 2016 di 935 milioni di Euro. Engineering ha una presenza consolidata su tutti i mercati verticali e opera attraverso 4 business unit - Pubblica Amministrazione e Sanità, Telco & Utilities, Industria e Servizi, Finanza - supportate da centri di competenza trasversali e dalla Direzione Ricerca & Innovazione che, con 250 risorse, ha il doppio ruolo di promuovere la ricerca sul software a livello internazionale e trasferire l'innovazione al ciclo produttivo delle strutture di business. www.eng.it

Partner Tecnologici Associati

...

Agfa Healthcare è una delle aziende più importanti al mondo per la fornitura di tecnologie per l'assistenza sanitaria, sempre al servizio della salute dei pazienti e della professionalità degli operatori. In particolare i prodotti e servizi di AGFA sono rivolti al mercato della diagnostica delle immagini, grazie a soluzioni avanzate che consentono l'implementazione di flussi informativi per la gestione dei dati dipartimentali e delle immagini biomedicali.
global.agfahealthcare.com/int/italy/

...

Artexe Spa  nasce nel 2003,  e dal 2010  si focalizza nella gestione dell'accoglienza e dell'attesa dei pazienti per ospedali e strutture sanitarie. Negli ultimi anni l’azienda è cresciuta rapidamente diventando un punto di riferimento in Italia nell’ambito dell’e-health.

L’approccio di Artexe alle esigenze del cliente passa da  una logica di servizio completo, configurandosi quindi come l’interlocutore unico nella gestione dei processi di accoglienza ed attesa per le strutture sanitarie.  

I servizi  offerti spaziano dai sistemi di gestione dei flussi e delle relazioni con i  pazienti e i cittadini (CFM - CRM) , agli sportelli self-service, alla piattaforma  di prenotazioni online e ai siti ed APP di comunicazione ed informazione sanitaria.

I sistemi Artexe gestiscono più di 16 milioni di utenti ogni anno,  con 500 sistemi installati e oltre cento strutture sanitarie clienti, rendendo in molte realtà italiane il processo di accoglienza più semplice ed efficiente, riducendo sia i tempi d’attesa per il cittadino che l’impiego di risorse della struttura,  con notevoli vantaggi di costo.
www.artexe.com

...

FUJIFILM Italia S.p.A. rappresenta per il territorio nazionale la sussidiaria della FUJIFILM Corporation di Tokyo, multinazionale giapponese operante in molteplici settori dell'industria moderna. Il portafoglio prodotti di FUJIFILM Italia si offre estremamente completo ed in costante evoluzione, segno dello stato di attività e concretezza di un'azienda in grado di investire in diversi ambiti del segmento medicale:

  • Healthcare Information Technology - soluzioni e prodotti per lT applicata al medicale;
  • Medical Equipment - attrezzature radiologiche ed ecografiche;
  • Endoscopy - strumenti per l'endoscopia flessibile

    www.fujifilm.eu

    ...

    Da 105 anni, IBM è una società di innovazione al servizio delle aziende e delle istituzioni di tutto il mondo. La strategia è quella di operare con l'ecosistema di riferimento e di perfezionare continuamente il portafoglio di offerta per trasferire al mercato un reale valore di business. Con un obiettivo: contribuire al processo di trasformazione digitale del sistema-Paese. Con 12 centri di ricerca globali, IBM detiene da 24 anni il record nel numero di brevetti negli USA e primati in ogni area tecnologica. Oggi la proposizione di IBM si articola in precise aree strategiche: dai Big Data-Analytics al Cognitive computing, dal Cloud alla Sicurezza, dal Mobile al Social. In Italia opera dal 1927.
    www.ibm.com

    ...

    InterSystems Corporation, nata nel 1978, è un'azienda globale di software con sede a Cambridge, in Massachusetts. I suoi prodotti sono utilizzati da migliaia di ospedali e laboratori in tutto il mondo, tra cui i primi 15 ospedali sul Honor Roll di Best Hospitals America nella classifica stilata da US News and World Report.

    InterSystems Italia, nata nel 1996 e con sede a Milano e Cesena, localizza, fornisce ed implementa per i propri Clienti i software e le tecnologie di integrazione per le applicazioni sanitarie di InterSystems Corporation. Attraverso un gruppo di oltre 50 professionisti e una rete di Partner qualificati opera in numerosi progetti per la realizzazione di Fascicoli Sanitari Elettronici regionali e di soluzioni Sistema Informativo Ospedaliero e Cartella Clinica Elettronica.
    www.intersystems.com

    ...

    Medilogy progetta e realizza soluzioni innovative, software e servizi ICT per cure primarie, ASL, ospedali, regioni. Offre una suite di soluzioni scalabili in funzione delle dimensioni dell’utente quali: MEDIREC- piattaforma clinica cloud per la gestione delle cronicità, reti di patologia e continuità delle cure territoriali. MEDIDSS: Supporto alle Decisioni Cliniche EBM che consente la creazione di regole e PDTA personalizzati con messaggi e alert in lingua italiana. MEDIDRUG e MEDIRISK: strumenti di prevenzione e analisi del rischio farmacologico integrabili a CCE, CPOE e sistemi regionali.
    www.medilogy.it

    ...

    PKE gestisce i data base delle professioni sanitarie (Atlante Sanità) e la creazione di comunità profilate sulla rete Internet (Welfarelink: la più grande italiana). Attività principali: raccolta e gestione dati relativi a professionisti della Sanità, profilazione digitale, piattaforme elettroniche per la gestione della Privacy e della trasparenza amministrativa, integrazione dati in sistemi CRM, processi di Match & Clean, Normalizzazione, de-duplicazione. Consulenza nel disegno e valutazione dei processi di Data Protection ed alla Data Privacy in Sanità, gestione delle problematiche d’identità digitale, trasparenza amministrativa, norme anticorruzione.
    www.pkegroup.it

    ...

    Siemens Healthineers è la divisione attiva in ambito sanitario gestita in maniera separata all'interno di Siemens AG. Siemens Healthineers aiuta i professionisti del mondo della sanità di tutto il mondo a raggiungere risultati migliori a costi inferiori attraverso l'espansione della medicina di precisione, la trasformazione della modalità in cui viene erogata la cura, il miglioramento dell'esperienza del paziente e la digitalizzazione della sanità. Siemens Healthineers, leader nella tecnologia medicale, arricchisce continuamente il proprio portfolio con prodotti e servizi innovativi nelle sue aree di specializzazione, dall'imaging diagnostico e terapeutico alla diagnostica di laboratorio e alla medicina molecolare. Siemens Healthineers sta inoltre sviluppando attivamente i propri servizi sanitari digitali e per le aziende.

    Durante l'esercizio 2017 conclusosi il 30 settembre 2017, Siemens Healthineers, che conta circa 48.000 addetti in tutto il mondo, ha generato un fatturato pari a 13,8 miliardi di euro e un profit pari a 2,5 miliardi di euro. Ulteriori informazioni sono disponibili all'indirizzo.
    www.siemens.com/healthineers

    ...

    Parte di Wolters Kluwer Health, leader mondiale nella fornitura di informazioni e soluzioni al point of care per il settore sanitario, è UpToDate, una risorsa di supporto decisionale in campo clinico basata su prove di efficacia e curata nei contenuti da un team di medici, che ha come obiettivo quello di aiutare i professionisti sanitari a prendere le decisioni migliori al punto di assistenza. Sono oltre 80 gli studi indipendenti che dimostrano come l’utilizzo diffuso di UpToDate sia associato ad un più elevato livello di assistenza ai pazienti e a migliori prestazioni ospedaliere.
    www.uptodate.com.

    Partner Tecnologici Fondatori

    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...
    ...